martedì 15 luglio 2014

LA VESPA TERESA

Ieri in centro a Lugo ho sentito il rumore di una vespa, mi giro e mi trovo i cameramen di alice tv e LA VESPA TERESA che giravano una puntata!!!
Ho fatto 2 chiacchere con lei, è una persona Fantastica!!!

domenica 6 aprile 2014

TORTELLI DI PATATA BURRO E SALVIA

Ingredienti

Per la pasta

500 g di farina
5 uova (medie)
Q.b. sale

Per il ripieno

1 kg di patate
q.b. noce moscata
q.b. sale
Parmigiano reggiano

Preparazione della pasta 

Disporre a fontana la farina sul tagliere, ed al centro aggiungete le uova e un pizzico di sale.
Ora con l'aiuto di una forchetta iniziate ad impastare ,iniziando dal centro ed inglobando un po alla volta la farina , fino a quando il composto inizia a essere abbastanza solido.
Adesso continuate ad impastare con le mani fino ad avere un impasto liscio e omogeneo, e poi fatelo riposare avvolto nella pellicola trasparente per circa 30 minuti.
Dopo 30 minuti riprendete l'impasto e con l'aiuto del matterello iniziate a tirare la sfoglia fino a raggiungere lo spessore di circa 6 mm, poi tagliate dei rettangoli di circa 8x5 cm.

Preparazione del ripieno

Come prima cosa fate lessare tutte le patate.
Una volta lessate le patate,  con l'aiuto dello schiacciapatate , le schiacciate tutte mettendole dentro un recipiente e aggiungete la noce moscata , il sale  e un cucchiao di parmigiano reggiano e amalgamate tutti gli ingredienti.
Ora mettete 1 cucchiaino di questo composto al centro di ogni triangolo di sfoglia poi chiudete il raviolo premendo i bordi con una forchette.
Mettete in un tageme acqua abbomdante e salatela.
Adesso fate sciogliere a fiamma lentissima il burro in un pentolino con la salvia sminuzzata.
Appena l'acqua è venuta a bollore immergete i tortelli e fateli bollire fino a quando verranno in superficie e ciò vuol dire che sono cotte, scolateli e aggiuntete il burro e la salvia.
Ora impiattate e cospargete con parmigiano reggiano.
Ora gustateli
Buon appetito




giovedì 9 gennaio 2014

BASTONCINI DI SFOGLIA AL SESAMO

Per la pasta sfoglia

230 ml di acqua
300 g di farinna 00
250 g di burro a temperatura ambiente
Per guarnire

1 uovo
Q.b. semi di sesamo
50 g di parmigiano reggiano
Procedimento

Al centro del vostro tagliere disponete la farina a fontana e facendo uno scavo al centro della farina aggiungete l'acqua un po per volta e iniziate ad impastare fino ad ottenere un impasto liscio.
Ora con il mattarello stendete l'impasto fino ad ottenere una forma quadrata e spessa circa 3 mm.
Adesso che avete ottenuto la vostra sfoglia,al centro mettete il panetto di burro a temperatura ambiente e chiudete su se stesso l'impasto con in mezzo il burro, poi con il mattarello iniziate a stendere il composto fino ad ottenere  una pasta liscia e omogenea, poi piegatela fino ad ottenere un panetto che va sigillato in carta forno e fatto riposare almeno 1 ora in frigo.
Passata 1 ora riprendetelo e con il mattarello stendetelo fino ad ottenere una forma quadrata e spessa circa 2 mm.
Ora sbattete un uovo e spennellate la superficie della pasta , poi in sequenza aggiungete il parmigiano reggiano e i semi di sesamo.
Ora tagliate delle listarelle lunghe 10 cm e larghe 3 cm e ogni listarella va piegata 2 volte.
Ora mettete la carta da forno sulla teglia e infornate a forno giá a temperatura di 200 gradi per circa 8 minuti, fate attenzione che non diventino troppo scure perche il tempo di cottura varia in base al tipo di forno.
Dopo  circa 8 minuti sfornate e fatele taffreddare.
Ora gustatele.
UN CONSIGLIO CON LO SPRIZ SI SPOSANO CHE È UNA MERAVIGLIA...

lunedì 30 dicembre 2013

LASAGNE COTTO E SCAMORZA AFFUMICATA

Ingredienti
Per la pasta fresca

5 uova
410g farina 00(molino chiavazza)
Un pizzico di sale

Per la besciamella
1 litro di latte
Q.b. noce moscata 90g di burro
100g di farina
Q.b. sale


Per riempire le lasagne
200g di prosciutto cotto
200g di provola affumicata affettata
Q.b. burro
100g parmigiano reggiano

Preparazione

Disponete la farina a fontana sul vostro tagliere, con le mani ricavate un buco in mezzo dove gli andate a rompere le uova e a mettere un pizzico di sale.
Ora iniziate a lavorare il composto con l'aiuto di una forchetta facendo un movimento circolare che permetta che la farina si amalgami alle uova.
Quando gli ingredienti sono ben amalgamati abbandonate la forchetta e iniziate ad impastare a mano fino a quando l'impasto risulta liscio e compatto, poi mettetelo avvolto nella pellicola per circa 45 minuti.
Passato il tempo rimprendete l'impasto e iniziate a lavorarlo con il mattarello fino a raggiungere lo spessore desiderato(io l'ho fatto spesso circa 3 mm).
Ora tagliate 4 pezzi di pasta grandi come la vostra teglia e cuocete ogni pezzo in acqua bollente e salata per circa 20 secondi l'uno.
Per la besciamella :
Fate sciolgliere il burro i  un tegame e aggiungete la farina facendo cuocere il tutto a fiamma bassa fino a quando i grumi sono spariti.
A parte fate scaldare il latte e versatelo a filo nel composto che avete tolto dalla fiamma.
Una volta versato tutto il latte rimettete sulla fiamma bassa , aggiungete lanoce moscata e mescolate fino a quando il composto si è addensato a vostro piacimento.
Ora prendete la vostra pirofila e iniziate con gli strati facendo il primo strato di pasta , prosciutto cotto , provola affumicata, besciamella  e parmigiano reggiano. Fate 4 strati, in superficie mettete abbondante parmigiano e noci di burro per ottenere uno strato croccante.
Ora infornate per circa 1 ora a 160 gradi lasciando coperto da carta stagnola per i primi 30 minuti.
Dopo 1 ora sfornate e gustatela.
Buon appetito

martedì 15 ottobre 2013

SFOGLITINE ALLE PERE

Ingredienti
1 rotolo di pasta sfoglia quadrata
1 pera
Gelatina 
Q.b. Fiordifrutta pere(Rigoni di Asiago)
Q.b. Zucchero a velo


Preparazione

Preriscaldate il forno a 180°
Tagliate la pasta sfoglia in quattro parti uguali e disponetela in una teglia con carta da forno.
Ora sbucciate la pera e tagliatela a metà  a  fettine sottili.
Una volta tagliate le fettine di pera ne disponete circa 5 fettine al centro  di ogni rettangolo di pasta sfoglia.
Ora aggiungete un cucchiaino di marmellata su ogni rettangolo e con l'aiuto di un pennello stendetela bene uniformemente.
Adesso infornate per circa 16/18 minuti fino a quando la pasta inizia è essere dorata.
Una volta sfornate mettete sulla superficie la gelatina per avere la frutta più lucida, io ho usato la gelatina spray ma potete usare anche i fogli classici!!!
Una volta raffreddate aggiungete un poco di zucchero a velo.
Ora gustatele.
Buon appetito

giovedì 12 settembre 2013

PANNA COTTA MIRTILLI E LAMPONI

Ingredienti

3 fogli colla di pesce
500 ml panna liquida
1 baccello di vaniglia
150 gr zucchero a velo

Preparazione

Mettete a mollo la colla di pesce in un contenitore di acqua fredda per 10 minuti circa.
Tagliate il baccello di vaniglia per la lunghezza della bacca.
In un pentolino mettete la panna,la bacca di vaniglia incisa,lo zucchero a velo e
e mettete sul fornello il tutto a bassa fiamma senza far bollire, stringete bene la colla di pesce 
e immergere nella panna, mescolate bene fino allo scioglimento completo.
Ora filtrate il composto con un colino, poi versate negli stampini il composto filtrato.
La panna cotta prima di essere servita va tenuta almeno 6 ore in frigo.
Lavate bene i mirtilli e i lamponi.
Passate 6 ore potete servirla guarnendo con mirtilli e lamponi.
Ora gustatela.
Buon appetito.








domenica 7 luglio 2013

ZUCCHINE TONDE PROSCIUTTO E MOZZARELLA

Ingredienti
4 zucchine tonde
50 g di prosciutto cotto a dadini
50 g di mozzarella
1 uovo
pepe q.b.
pane grattato
parmigiano reggiano gratugiato

Preparazione
Lavate bene le zucchine e fatele bollire per circa 10 minuti, non fate bollire più del tempo consigliato.
Intanto tagliate la mozzarella a cubetti e il prosciutto cotto a dadini e mischiateli insieme al pepe , al parmigiano reggiano e all'erba cipollina tagliata finemente e per finire aggiungete un uovo e mischiate il tutto fino ad amalgamare gli ingredienti.
Quando le zucchine si sono raffreddate, tagliate la calottina superiore e tenetela a parte poi  scavate l'interno facendo attenzione a non rompere l'esterno.
Ora con l'aiuto di un cucchiaino riempite le zucchine con il composto preparato prima e aggiungete sulla superficie una spolverata di parmigiano reggiano.
Mettete in forno a 180° per 20 minuti circa.
Impiattate appoggiando  la calottina sulla parte superiore dello zucchino.
Ora gustatele
Buon appetito.